Caricamento olio di sentina

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dalle acque reflue è possibile recuperare una quantità di olio lampante, chiamato olio di sentina.

Innanzitutto dal menù "Frantoio", selezioniamo la voce "Cisterne olio" ed avremo la schermata con tutti i nostri serbatoi.

successivamente evidenziamo la cisterna desiderata cliccando il tasto sinistro del mouse e clicchiamo sul pulsante "Movimenti"

Per poterlo caricare in una cisterna bisognerà farlo tramite il codice dedicato, per farlo bisognerà posizionarsi nell'elenco dei movimenti di olio sfuso relativi alla cisterna desiderata (vuota o con olio lampante) come indicato nell'apposita guida, premere il tasto "Operazioni" e selezionare la voce "Carica olio lampante da recupero"

avremo la seguente schermata:

 

bisognerà a questo punto inserire la data dell'operazione e i Kg recuperati dalle vasche di acque reflue e fare "Salva", il programma genererà un movimento di carico C10 ("Olio lampante da recupero") in cisterna.

About Nextfuture

Dal 2004 forniamo strumenti gestionali a frantoio oleari.

Il software per frantoi oleifici Extravirgin oggi è il più utilizzato con oltre 1200 installazioni in tutta Italia.

Regbox

Per richiedere assistenza per il software Regbox,

o per consultare le procedure

Inizia qui.

 

MAPPA DEL SITO | TERMINI E CONDIZIONI

©2021 Nextfuture. All Rights Reserved. Designed By Nextfuture