Carico olio prodotto da frantoio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Questa operazione è riferita al caso in cui l'azienda si avvalga delle prestazioni di un frantoio esterno per la molitura delle proprie olive (provenienti da oliveti propri o acquistate da terzi).

Dopo aver molito le olive, il frantoio restituisce all'azienda l'olio prodotto, nel caso in cui questo olio sia sfuso, va utilizzata questa funzionalità per la registrazione del carico nei propri serbatoi.

E' frequente il caso in cui con un solo documento di trasporto, sia necessario registrare i carichi in diversi serbatoi, dunque vanno registrati tanti carichi quanti sono i serbatoi coinvolti nell'operazione, indicando negli appositi campi i medesimi estremi del documento accompagnatorio.

Per la classica operazione di caricamento olio, prodotto da un frantoio esterno, in uno dei serbatoi su RegBox basterà cliccare sulla voce "Carico da frantoio", ed avremo la seguente schermata:

 

 

 

Vanno compilati tutti i campi visibili nella schermata:

  • Data documento: è la data del documento emesso dal frantoio per giustificare la restituzione dell'olio prodotto a seguito della molitura delle olive di terzi.
  • N° Documento: è il numero del documento di cui sopra, esattamanete come indicato sulla copia cartacea/elettronica prodotta dal frantoio.
  • Serbatoio: il serbatoio in cui ci si appresta a versare tutta o parte dell'olio cui il documento fa riferimento.
  • Frantoio: va richiamata l'anagrafica (precedentemente registrata) del frantoio che ha prodotto l'olio
  • Tipo prodotto (olio): va selezionato il prodotto (precedentemente registrato in regbox) olio avente le medesime caratteristiche evinte esplicitamente dal documento accompagnatorio. Qualora il prodotto non compaia tra le scelte, va preventivamente registrato, dunque bisogna abbandonare questa schermata, per poi tornarvi dopo aver provveduto all'inserimento del prodotto nell'apposita area.
  • Kg/Lt di olio caricati: inserire la quantità di olio che si intende versare nel serbatoio scelto, può essere inserita utilizzando indistintamente la casella della quantità espressa in Kg o la casella della quantità espressa in Litri, regbox ne esegue automaticamente la conversione utilizzando il peso specifico convenzionale dell'olio 0.916

Opzionalmente è possibile allegare un file (pdf o immagine) che resterà riferito a questa operazione, è consigliabile allegare una copia del documento di accompagnamento da cui si evincano quantità e caratteristiche dell'olio onde avere una prova dell'evidenza della corrispondenza tra quanto registrato nel software e quanto presente nel documento allegato.

L'upload del documento in regbox si esegue cliccando su Allega File, scegliendo il file dal proprio computer e confermandone il caricamento. Qualora si desiderasse eliminare il file è possibile cliccare sull'apposito pulsante cancella.

Questa operazione genera i seguenti codici:

  • C3 - Carico di olio sfuso proveniente da lavorazione/deposito presso terzi
  • T5 - Carico di olio sfuso (nel caso di frantoio trattasi di olio non ottenuto nello stesso)

Qualora invece si rendesse necessaria la cancellazione dell'intera operazione su regbox e sul SIAN è possibile agire sul pulsante ELIMINA, l'eliminazione del movimento dal registro SIAN diventerà effettiva solo dopo la trasmessione la relativa acquisizione da parte del SIAN.

 

 

About Nextfuture

Dal 2004 forniamo strumenti gestionali a frantoio oleari.

Il software per frantoi oleifici Extravirgin oggi è il più utilizzato con oltre 1200 installazioni in tutta Italia.

Regbox

Per richiedere assistenza per il software Regbox,

o per consultare le procedure

Inizia qui.

 

MAPPA DEL SITO | TERMINI E CONDIZIONI

©2021 Nextfuture. All Rights Reserved. Designed By Nextfuture