Travaso di olio con cambio di origine

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per effettuare un travaso con cambio di origine da un silos ad un altro bisognerà entrare nella cisterna desiderata, cliccare su "Operazioni" nella parte bassa dello schermo e selezionare la voce "Travasa olio", si avrà la seguente schermata:

Apparirà la finestra dove dovremo inserire la data dell'operazione, la cisterna di destinazione, la categoria, l'origine e le altre eventuali caratteristiche dell'olio, la quantità di olio da travasare.

Ovviamente trattandosi di un'operazione particolare, vi sono delle regole di compatibilità delle origini a inizio e fine operazione da rispettare affinchè si possa portare a termine la movimentazione. Tali regole possono essere consultate qui (10.10 Tabella di compatibilità delle origini a inizio e fine operazione, da pag. 140 a pag. 147).

Nell'esempio in questione un olio EV con Origine "PAESE DELL'UNIONE EUROPEA", Origine specifica "Spagna" diviene al momento del travaso un olio EV con Origine "UNIONE EUROPEA".

N.B. Se l'olio da travasare è olio di un solo soggetto terzo o più soggetti terzi bisognerà spuntare la relativa casella, così facendo il software genererà il codice operazione corretto (T16).

Cliccando poi su "Applica" l'olio verrà scaricato dalla cisterna di origine e caricato in quella di destinazione (codice operazione M2 - Miscelazione con cambio di origine dell'olio) come nell'immagine:

About Nextfuture

Dal 2004 forniamo strumenti gestionali a oleifici e cantine vinicole. Il software per frantoi oleifici Extravirgin oggi è il più utilizzato con oltre 1200 installazioni in tutta Italia.

©2020 Nextfuture. All Rights Reserved. Designed By Nextfuture

Please publish modules in offcanvas position.