Reso di olio al fornitore

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Può succedere che partite di olio sfuso/confezionato acquistate, per diverse ragioni, debbano essere totalmente o in parte rese ai relativi fornitori nel corso delle varie operazioni intrattenute con essi.

Su Extravirgin tale movimentazione è possibile inserirla partendo dal documento giustificativo, quindi clicchiamo sul menù Documenti e scegliamo, a seconda che l'olio da restituire al fornitore sia sfuso o confezionato, la rispettiva voce "Vendita olio sfuso" o "Vendita olio confezionato".

Una volta compilati tutti i campi del documento (ovviamente se si tratta di olio confezionato sarà necessario inserire i vari "codice operazione" degli articoli a confezione restituiti che compongono il lotto) come ben sappiamo si aprirà automaticamente la scheda del "Movimento registro":

A questo punto, seguendo l'esempio in figura, se si tratta di olio sfuso basterà indicare la cisterna contenente l'olio relativo alla restituzione e infine modificare la Causale dell'operazione impostando il Codice S10 (Scarico di olio sfuso reso al fornitore) 

N.B. Se il reso riguarda olio confezionato, una volta salvato il documento per accedere alla scheda del "Movimento registro" occorre cliccare sul pulsante "Movimento olio" in basso a destra del documento e aprire uno o più codici operazione (in base al numero di articoli a confezione restituiti) generati di default dal programma per modificare la causale in S10

About Nextfuture

Dal 2004 forniamo strumenti gestionali a oleifici e cantine vinicole. Il software per frantoi oleifici Extravirgin oggi è il più utilizzato con oltre 1200 installazioni in tutta Italia.

©2020 Nextfuture. All Rights Reserved. Designed By Nextfuture

Please publish modules in offcanvas position.